Vai al contenuto

OnePiece

OnePiece

Ogni Domenica nuove puntate

Guarda Adesso

INSATIABLE

INSATIABLE

CONSIGLIATO DA DDLSTREAMITALY

Novità sempre in aggiornamento

Novità sempre in aggiornamento

Nuove serie tv in arrivo

Get Premium

Diventa vip per vedere tutto il contenuto del sito senza limiti
 

cosa stai aspettando?

🤭

Diventa Premium
iTALiANO

AA. VV. - Memoria e rimozione. I crimini di guerra del Giappone e dell'Italia (2010)

Recommended Posts

coverzdsz9.png

AA. VV. - Memoria e rimozione. I crimini di guerra del Giappone e dell'Italia (2010)
EPUB/PDF

I saggi qui raccolti esaminano - per la prima volta in chiave comparativa - i crimini di guerra commessi da Italia e Giappone e i processi di rimozione nella memoria pubblica, messi in atto dopo il 1945, riguardo alle pagine più buie del passato coloniale e alle violenze commesse durante la seconda guerra mondiale. Entrambi i paesi perseguirono obiettivi ambiziosi di espansione al fine di creare spazi di controllo imperiale, utilizzando politiche di sfruttamento e di controllo dei territori basate sul ricorso sistematico alla violenza: deportazioni e sanguinose rappresaglie, con fucilazioni di ostaggi e incendi di villaggi, come nel caso dell'occupazione italiana della Jugoslavia; oppure attraverso lo sfruttamento intensivo della forza lavoro coatta dei prigionieri di guerra e delle popolazioni assoggettate e lo stupro di donne dei paesi occupati da parte dei soldati giapponesi. Il volume analizza, inoltre, come il muro del silenzio sui crimini nazionali abbia cominciato a sgretolarsi in anni recenti, in Italia grazie a una nuova ondata di studi sulle occupazioni fasciste in Africa e in Europa, in Giappone soprattutto grazie ai numerosi processi intentati dalle vittime delle violenze giapponesi e dai loro familiari.

Download Links

Si prega di accedere o registrarsi per vedere questo code


Si prega di accedere o registrarsi per vedere questo code




Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×